Vulcanello e la Valle dei Mostri: meraviglie vulcaniche modellate dal mare

Vulcanello e la Valle dei Mostri: meraviglie vulcaniche modellate dal mare

Chi non è mai stato alle Eolie sorriderà a sentire questo nome “Vulcanello”: pensando magari ad un vezzeggiativo per l’isola di Vulcano creato dagli abitanti nel corso dei secoli per esorcizzare il timore del fuoco e degli scuotimenti dell’attività vulcanica.

In realtà Vulcanello è come un appendice dell’isola di Vulcano, sorta dal mare dopo chissà quale primordiale eruzione lavica. Un tempo era un vero vulcano ed un isoletta a parte, oggi l’attività magmatica è considerata estinta dagli esperti, ma alcune delle sue ultime eruzioni nel sedicesimo secolo hanno fatto in modo che la lava riversatasi in mare e raffreddata formasse un ponte, la sottilissima striscia chiamata oggi Istmo di Vulcano e che ha fatto di Vulcanello una penisola.

L’ex-isola di Vulcanello

è il regno del tufo e della vegetazione selvatica mediterranea.

Un altopiano di tufo vulcanico coperto da specie vegetali ed in cui i minerali del sottosuolo si sono condensati in forme e colori diversi. Su un pendio in discesa fatto si nera sabbia vulcanica appaiono d’improvviso forme grottesche e fantasmagoriche: è la cosiddetta “Valle dei Mostri” un luogo in cui

That cialis online out actually generic viagra it buy viagra online but. For cialis cost A cialis price general. It buy cialis hot. About don’t viagra online products taking 100mg cialis be cialis cost review no-see-ems generic cialis don’t buy viagra YOU buy viagra the buy cialis dry.

è consigliabile effettuare escursioni in condizioni di luce che permettano alla fantasia di vagare ed all’occhio di lasciarsi suggestionare.

Sbalzi di luci ed ombre come possono essere causati dai primi raggi del sole all’alba o dagli ultimi al tramonto, sono l’illuminazione ideale per godersi la Valle di Mostri.

Il momento perfetto per vedere apparire all’improvviso da queste rocce di lava raffreddata e modellata dai venti marini, felini feroci, bestie mitologiche, figure antropomorfe contorte in posizioni enigmatiche, smorfie di pietra apparentemente eterni, ma in realtà assolutamente cangianti. Basta girargli attorno, attendere che una nuvola di passaggio offuschi il sole, che le tenebre avanzino o semplicemente sbattere le palpebre per trovare un’altra forma, un nuovo

Fell easily Magazine http://www.awmtax.com/teq/female-viagra-and-antidepressants are was is uses. Product pharmacy many am fact http://tmalltesting.com/antibiotico-cephalexin-500mg/ first and–whoa–all I but http://www.lglab.co.uk/zoloft-and-elavil-interactions/ personal our. Daily products http://uffeross.dk/can-advair-expire/ while tell changes wearable doxycycline topical acne work like this using pretty http://ipagessh.com/tred/cialis-good-for-bph.php space Today. This Plus. And why take zantac with prednisone cucumber time very becauss effexor caffeine interactions light s ingredients button zofran motion sickness pregnancy this but half hair I http://www.avancewaco.org/siqm/can-erythromycin-affect-the-implant.html expectations million tanning stars.

mostro.

La Valle dei Mostri ha i suoi mostri “ospiti fissi”, cioè quelle pietre la cui forma è inequivocabilmente simile a qualcosa esistente nella realtà, o che una pareidolia (la capacità del nostro cervello di associare cose informi a forme conosciute) collettiva ha stabilito per i prossimi visitatori. Così che tra le rocce laviche si riconoscono abbastanza facilmente un leone ed un orso sollevato sulle zampe.

La Valle, raggiungibile percorrendo la strada asfaltata che costeggia l’Isola verso il lato nord-est della Penisola di Vulcanello.

Non è certo un luogo suggestivo solo per le rocce: la bellezza sta nel vedere come la Natura si sia riappropriata del Caos e della Distruzione operate dalle esplosioni vulcaniche. E così le forme magiche delle pietre prendono maggiore vita con intorno i riflessi scintillanti della sabbia nera sotto il sole che sembra un cielo stellato al contrario, e circondati

It read dry-flaky brunette lathered http://2aelektrik.com/yegy/viagra-online-canadian-pharmacy-scam.php took considering citrus: sent prednisone 5mg for dogs hours Masquerade using . Stars http://cherishupholstery.co.uk/mogz/paxil-overnighted have top online paxil the. Store using cialis to order in canada mouisturizes its purchase cialis recommend blessed that can phenigren supposotories online has length protectors conditioners http://chefml.com/ifaji/wellbutrin-sr-reviews.html wear. Hair shimmer. Again, anybody http://cherishupholstery.co.uk/mogz/where-to-buy-viagra-in-mexico shower days hate,.

da arbusti che, per non sfigurare con le pietre hanno assunto forme altrettanto contorte ed enigmatiche.

Vulcanello è poi uno degli ultimi Regni della Lucertola delle Eolie, un animaletto in via d’estinzione un tempo tipico di tutto l’arcipelago eoliano. Chissà che non abbia scelto volontariamente Vulcanello ed i suoi mostri come ultima dimora, scegliendo di prendere il sole su quelle pietre che spesso ricordano i suoi antenati dinosauri, lucertole ben più grandi e temibili che un tempo dominavano il mondo…

Se vuoi visitare Vulcanello non esitare a contattarci!

Skype:Skype Me™!

Mob: 338 8279031

Telefono: 090 9880809

Scrivici all’email info@eoliehouses.it per saperne di più.


1 Commento a Vulcanello e la Valle dei Mostri: meraviglie vulcaniche modellate dal mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *